Da quando il mondo occidentale ha scoperto la Cina attraverso gli scritti di Marco Polo, più di 700 anni fa, questo grande paese asiatico è stato considerato come l’incarnazione di tutto ciò che è misterioso ed esotico. Anche ora, dopo decenni di crescita economica, la Cina non ha perso nulla del suo fascino. Infatti, il contrasto tra le antiche tradizioni e il nuovo stato ultramoderno che si sta sviluppando, ha fatto aumentare il fascino di una cultura che risale a molti millenni fa.

È una cultura che è celebrata dagli stessi cinesi, come dimostra la conservazione di importanti siti storici come la Città Proibita e il Palazzo d’Estate a Pechino, ognuno dei quali ricorda i giorni degli imperatori cinesi. E poi, naturalmente, c’è la famosa Grande Muraglia, che si snoda per oltre 6.700 chilometri dal Mar Giallo all’Asia centrale, mentre i suoi innumerevoli santuari trasudano lo spirito delle antiche religioni orientali.

Grazie alle sue dimensioni, la Cina come destinazione turistica offre possibilità illimitate di esplorazione. Che tu scelga di viaggiare a bordo di una nave da crociera di lusso attraverso le pittoresche gole dello Yangtze, di visitare una città vivace, o di cercare la tranquillità di un antico tempio, questo paese è pieno di incredibili esperienze e possibilità di visite turistiche.

In questo articolo ti verranno illustrati i 5 punti d’interesse turistico must-to-see nel tuo primo viaggio in Cina.

1. La Grande Muraglia Cinese

Grande muraglia cinese
Grande muraglia cinese

Non sei un vero eroe se non sali sulla Grande Muraglia“, dice un detto popolare cinese, che dimostra chiaramente l’importanza attribuita a questo antico monumento, veramente unico.

La magnifica Grande Muraglia Cinese, conosciuta in cinese come ‘Changcheng’, o ‘Lunga Muraglia’, si estende per più di 6.000 chilometri dalle fortezze di Shanhaiguan a est fino a Jiayuguan a ovest, passando per Hebei, Tientsin, Pechino, dove si possono visitare le sezioni meglio conservate del muro, Mongolia Interna, Ningxia e Gansu.

Con un’altezza media da sei a otto metri, ma che raggiunge anche i 16 metri, è abbastanza larga in alcuni punti da poter far passare cinque cavalli o 10 uomini. Il muro vanta numerose merlature e torri di guardia. Alcune delle più antiche fortificazioni delle mura risalgono addirittura al VII secolo a.C., mentre le aree più note sono state aggiunte intorno al 210 a.C., quando le varie sezioni furono unite.

Oggi, la sezione più visitata del muro è vicino al Passo di Badaling a nord-ovest di Pechino, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici o con tour organizzati. Altre sezioni restaurate che meritano una visita sono quelle vicino a Gubeikou, a 130 chilometri da Pechino, e a Mutianyu, a soli 70 chilometri a nord-est di Pechino.

Località: Distretto di Huairou, Cina

2. La Città Proibita e il Palazzo Imperiale

Città proibita
Città proibita

La Città Proibita (Zǐjìnchéng) è l’edificio più grande e importante della Cina, conosciuto anche come il Palazzo Imperiale. Si trova nel cuore di Pechino ed è un must-see quando si visita il paese. Iniziato durante la dinastia Yuan tra il 1271-1368, gran parte del complesso che si vede oggi fu costruito tra il 1406 e il 1420. Questo complesso tentacolare fu la residenza di 24 imperatori Ming e Qing, la cui presenza proibiva l’ingresso a chiunque altro tranne la famiglia imperiale e le loro cortigiane.

Coprendo circa 720.000 metri quadrati e protetto da un muro alto 10 metri con torri di guardia e un ampio fossato, questo enorme complesso è costituito da aree riservate a scopi cerimoniali e amministrativi, nonché da una residenza privata utilizzata dall’imperatore. Anche se ci possono volere molte ore per vedere tutto, i punti salienti includono

  • i cinque Ponti del Fiume d’Oro in marmo bianco;
  • la Sala della Suprema Armonia, un edificio alto 35 metri che ospita il trono imperiale e la squisita sala dei banchetti dell’imperatore (la Sala della Preservazione dell’Armonia);
  • il Museo del Palazzo con la sua grande collezione di arte e manufatti delle dinastie Ming e Qing.

Altre importanti attrazioni nelle vicinanze del Palazzo Imperiale includono la famosa piazza Tiananmen e il Tempio del Cielo, uno dei siti religiosi più importanti del paese, che risale al XV secolo.

Indirizzo: 4 Jingshan Front St, Dongcheng, Pechino, Cina

3. L’esercito di terracotta

Esercito di terracotta
Esercito di terracotta

Fu durante lo scavo di pozzi nella periferia di Xi’an negli anni ’70 che i contadini si imbatterono in quello che sarebbe stato il più importante ritrovamento archeologico della Cina: l’Esercito di Terracotta. Distribuito su tre grandi fosse sotterranee e costruito per sorvegliare la tomba del Primo Imperatore, il ritrovamento comprendeva più di 8.000 guerrieri a grandezza naturale, circa 520 cavalli e più di 100 carri, insieme a numerosi altri personaggi non militari risalenti al 280 a.C. circa.

Anche se alcune sono state gravemente danneggiate dal passare del tempo, molte delle statue riportate alla luce sono state accuratamente riassemblate e testimoniano l’importanza attribuita all’imperatore e all’aldilà. Il sito, parte del Parco del Mausoleo dell’Imperatore Qin Shi Huang, è una delle destinazioni turistiche più importanti della Cina e offre l’esperienza indimenticabile di stare di fronte a questo gruppo di soldati e cavalli come se si stesse ispezionando una parata secolare.

Indirizzo: Distretto di Lintong, Xi’an, Shaanxi, Cina

4. Il Palazzo d’Estate

Palazzo d'estate
Palazzo d’estate

A 15 chilometri da Pechino, il sontuoso Palazzo Imperiale d’Estate (Yíhé Yuán) si trova in mezzo a più di 700 acri di un bellissimo parco ed è una delle attrazioni più visitate della Cina. Mentre il palazzo stesso fu costruito nel 1153, il suo grande lago fu aggiunto nel XIV secolo per migliorare i giardini imperiali.

I punti salienti includono la magnifica Sala della Benevolenza e della Longevità (Renshou Dian), con il suo trono, e il bellissimo Grande Teatro, una struttura privata a tre piani costruita nel 1891 per soddisfare l’amore della famiglia imperiale per l’opera. Questo luogo storico è ancora usato per rappresentazioni di opere tradizionali cinesi ed eventi musicali, e merita una visita per una performance o uno spettacolo.

Altre attrazioni includono la Sala della Felicità e della Longevità (Le Shou Tang Hall), con i suoi giardini e cortili, così come molti chilometri di sentieri pittoreschi e percorsi a piedi. Se il tempo lo permette, prova a vedere anche le rovine dell’Antico Palazzo d’Estate, che si dice sia stato un tempo uno dei palazzi più elaborati e architettonicamente attraenti del paese. Purtroppo, questa struttura un tempo impressionante fu distrutta dalle forze coloniali a metà del 1800.

Indirizzo: 19 Xinjiangongmen Rd, Haidian District, Cina

5. Crociera sul fiume Li

Crociera sul fiume Li
Crociera sul fiume Li

La città di Guilin, nell’angolo nord-est del Guangxi, vanta alcuni dei paesaggi più belli della Cina ed è famosa per il fiume Li, che serpeggia attraverso la città e le montagne carsiche circostanti. Mentre per centinaia di anni questo scenario unico ha attratto poeti e artisti ed è stato il soggetto di innumerevoli favole e leggende, al giorno d’oggi, è popolare tra i turisti di tutto il mondo che vogliono vedere questo splendore naturale da vicino.

Il modo migliore per godersi la zona è fare una crociera lungo il fiume Li. Il tratto più popolare è da Guilin a Yangshuo, dove il fiume serpeggia pacificamente attraverso circa 80 chilometri di formazioni rocciose notevoli e grotte con nomi romantici come il Monte della Bellezza Unica, la Collina del Tronco dell’Elefante e la Grotta del Flauto di Canna. A seconda del tipo di barca utilizzata, si può scegliere da una nave da crociera turistica a piccoli pontoni di bambù, i viaggi possono durare da poche ore a più giorni.

In conclusione

Queste sono 5 delle migliori attrazioni da vedere con un viaggio in Cina. Il paese è veramente molto vasto e probabilmente non basta una vita intera per vedere tutte le meraviglie che vi sono al suo interno.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.