Stai pianificando un viaggio negli Stati Uniti d’America e ti interessa sapere quali sono i documenti necessari per poter salire a bordo di un aereo di una nave diretti sul suolo statunitense?

In questo articolo ti aiuterò a identificare l’iter burocratico che devi intraprendere, per poter visitare gli Stati Uniti d’America in regola e senza pensieri.

Passaporto

Passaporto

Per poter visitare gli Stati Uniti d’America hai bisogno del passaporto, infatti non basta la semplice carta d’identità rilasciata dal tuo comune di appartenenza.

Se non possiedi il passaporto, devi fare domanda di rilascio alla questura della città dove risiedi. Esistono 3 tipologie di passaporto:

  • passaporto ordinario (il classico passaporto individuale, composto da 48 pagine),
  • passaporto temporaneo,
  • passaporto collettivo.

Passaporto ordinario

Questa tipologia di passaporto è il classico passaporto individuale, dove sono contenuti tutti dati del suo titolare. Può essere anche chiamato passaporto elettronico, poiché a partire dal 26 ottobre 2006, utilizza un microprocessore che contiene tutte le informazioni del titolare e dell’autorità che ha rilasciato il passaporto.

La sua validità varia in base all’età del titolare, infatti:

  • minori di 3 anni: validità 3 anni;
  • minori tra i 3 e 18 anni: validità 5 anni;
  • maggiorenni: validità 10 anni.

Tra le informazioni contenute nel passaporto ordinario, è obbligatoria la rilevazione delle impronte digitali (i minori di 12 anni sono esenti, come le persone menomate, o che hanno una certificazione rilasciata da un’autorità sanitaria).

Il costo del passaporto ordinario è di 42,50€, al quale va aggiunto un contributo amministrativo di 73,50€.

Passaporto temporaneo

Come è facile intuire, il passaporto temporaneo, ha una validità temporanea. Infatti è valido per massimo 1 anno e viene rilasciato a quelle persone che non hanno la possibilità di farsi rilevare le impronte digitali.

Questo tipo di passaporto è sprovvisto del microchip dove vengono salvati i dati del titolare.

Il passaporto temporaneo ha un costo di 5,20€.

Passaporto collettivo

Questo passaporto è una speciale tipologia di documento che viene rilasciato esclusivamente dalle questure italiane per motivi culturali, religiosi, sportivi e turistici.

Prevede un capogruppo (che deve essere in possesso di un passaporto ordinario) e consente l’espatrio per un solo viaggio a gruppi che vanno da 5 a 50 persone.

La validità del passaporto collettivo è di 4 mesi, mentre il costo per il rilascio è di 5,50€.

ESTA oppure visto?

L’Italia è uno dei 38 paesi che partecipano al programma viaggio senza visto (Visa Waiver Program) degli Stati Uniti d’America. Si tratta di una procedura semplificata per l’ingresso in America, che non richiede il rilascio di un visto.

Tuttavia per poter ottenere l’autorizzazione al viaggio, è necessario presentare il modulo ESTA, che viene rilasciato solo quando sono presenti le seguenti condizioni:

  • possedere un passaporto ordinario con microchip elettronico (ovvero quelli rilasciati dopo il 26 ottobre 2006),
  • viaggiare esclusivamente per affari/turismo,
  • soggiornare negli Stati Uniti d’America per massimo 90 giorni,
  • possedere di un biglietto di ritorno già dalla partenza.

In mancanza di uno solo di questi requisiti, sarà necessario richiedere il visto.

Per esempio con un passaporto temporaneo non è possibile aderire al programma viaggio senza visto, inoltre anche i minori dovranno possedere il loro passaporto individuale, poiché non sono sufficienti l’iscrizione sul passaporto dei genitori, così come neppure il lasciapassare.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.