A tutti noi piacerebbe essere in vacanza 365 giorni all’anno, tuttavia a meno di non ricevere una significativa eredità, dobbiamo limitarci a qualche settimana nell’arco dei canonici 12 mesi.

C’è chi vivrebbe una vita in costante viaggio, mentre chi preferirebbe restare stanziale in poche località. Personalmente sono un viaggiatore abbastanza irrequieto, nel senso che faccio fatica a rimanere nello stesso posto per più giorni.

Proprio questa mia natura mi spinge a vivere esperienze on the road, ovvero vacanze alla scoperta continua di nuove mete e, una delle regioni più belle per questo genere di avventure, è senz’ombra di dubbio la Sardegna.

Per approdare nell’isola, si può arrivare via mare con la propria auto, oppure via aereo e da lì noleggiare la vettura (per risparmiare, conviene effettuare il noleggio online con servizi come autoitalo.it) per poi iniziare l’esperienza on the road.

La Sardegna è un’isola molto grande e ci vogliono almeno 15 giorni per poterla girare tutta in maniera poco approfondita. Ovviamente meglio se hai più giorni a disposizione, mentre se ne hai meno, di seguito ti consiglio 5 tappe.

Alghero e Bosa

Alghero e Bosa sono due cittadine che si trovano nella costa nord occidentale della Sardegna.

Sono due mete particolarmente indicate sia per chi ha la passione per la storia dell’arte, infatti si possono trovare numerose parrocchie che hanno subito l’inflessione catalana, sia per chi è alla ricerca di splendide spiagge e resort lungo la costa.

Alghero

Gola di Su Gorropu

La Gola di Gorropu si trova nelle vicinanze del Parco Nazionale del Golfo di Orosei e del Gennargentu. Si può definire il Grand Canyon italiano.

Infatti la Gola di Gorropu è un canyon lungo circa 2 chilometri che si infossa per circa 500 metri. Qui è possibile fare delle escursioni organizzate, oppure in autonomia.

Gola di Su Gorropu

Grotte di Nettuno

Le incantevoli Grotte di Nettuno sono situate a 20 chilometri da Alghero. Si possono raggiungere in due modi:

  • via mare, dal porto di Alghero,
  • percorrendo un’infita scalinata (la Scalinata del Capriolo) di oltre 650 scalini che si snoda lungo la parete del massiccio di Capo Caccia.

Una volta raggiunta la grotta, si potrà ammirare il lago salato lamarmora.

Grotte di Nettuno

Cala Goloritzè

Cala Goloritzè rappresenta una delle più belle spiagge della Sardegna e probabilmente di tutta Italia, tanto che nel 1995 è stata nominato Monumento Nazionale Italiano. È caratterizzata da sabbia bianca e finissima e da acqua limpida e cristallina.

Anche in questo caso è possibile raggiungerla in due modi. Via terra, dopo una bella camminata passando per Cala Luna, oppure via mare, a bordo di un’imbarcazione.

Cala Goloritze

Arcipelago di La Maddalena

L’Arcipelago di La Maddalena è un gruppo di isole tra le quali vi sono le famose La Maddalena, Caprera, Santo Stefano e molte altre.

Si tratta di un arcipelago incantevole, caratterizzato da un mare dall’acqua pura e limpida, con moltissime bellezze naturalistiche. Si trova nella parte nord-est della Sardegna al largo della Costa Smeralda.

Arcipelago de la Maddalena

Categorie: Dove viaggiare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.